© 2019 by Lighea Onlus

 Tirocinio e formazione 

A Milano dal 1985, la Fondazione Lighea Onlus si occupa della cura e del reinserimento sociale di persone con disagio psichico e fornisce assistenza psicologica ai pazienti e alle loro famiglie. Il modello di intervento è il risultato dell’esperienza maturata negli anni dal dott. Giampietro Savuto psicologo e psicoterapeuta, insieme alla sua équipe.


Il nostro intervento terapeutico si propone di strappare il paziente psichiatrico al suo isolamento e di restituirlo, almeno in parte, alla vita sociale e relazionale.  Assistere il paziente significa riconoscerne la sofferenza e curarlo, consapevoli dei limiti di qualsiasi terapia, senza la pretesa di normalizzarlo, accettarlo con il suo disagio e la sua singolarità. 

 

La Fondazione Lighea ha sviluppato un impegno costante in difesa dei diritti sociali e del diritto alla scelta della cura dei malati di mente e per offrire loro servizi rispettosi della loro individualità. 

Area Disciplinare: Psicologia sociale

Il tirocinante sarà in contatto, sempre con la supervisione del tutor, con pazienti psichiatrici di vario genere che afferiscono alle varie strutture Lighea (Comunità terapeutiche, Centro Diurno, appartamenti di residenzialità leggera).  Potrà partecipare alle attività del Centro Diurno che coinvolgono i pazienti. Le attività del Centro diurno sono varie: animazione teatrale, danzaterapia, musicoterapia, disegno, scrittura creativa, attività sportive negli spazi offerti dal territorio cittadino, corsi di cucina, fumetto, cura della persona, riciclo, fotografia. Pazienti e operatori inoltre hanno costituito un gruppo di calcetto e beach volley che gareggiano in circuiti amatoriali.
Il tirocinante avrà l’occasione di venire a conoscenza ed acquisire gli elementi metodologici valutativo-diagnostici e di intervento nell'ambito della salute mentale propri dell'associazione, con particolare riferimento alla residenzialità leggera. Potrà partecipare alle riunioni di supervisione all'interno delle comunità, del Centro Diurno o degli appartamenti protetti, con affiancamento del tutor e prendere parte alle riunioni di gruppo con gli ospiti degli appartamenti, nelle quali vengono discusse le dinamiche interne e l'organizzazione della vita domestica. Nel corso del semestre la gamma delle attività che il tirocinante potrà svolgere potrebbero ampliarsi. Il tirocinante sarà invitato a partecipare agli eventi promossi dalla Fondazione: il convegno interno, l’organizzazione di eventi mirati a divulgare le informazioni relative al disagio psichico, le feste Lighea.

 

Area Disciplinare: Psicologia clinica

La strategia di intervento della Fondazione nelle comunità e negli alloggi mira a inserire i pazienti nel tessuto urbano sfruttando tutte le opportunità che la città offre, con l’obiettivo di permettere una quotidianità normale, nonostante la malattia. Per ciascun paziente viene elaborato un programma individuale che prevede attività varie: di studio, lavorative, sportive, culturali, formative, con lo scopo di promuovere consapevolezza di sé, autonomia, l’espressione di capacità personali. La comunità è gestita da una equipe, costituita da un medico psichiatra, un supervisore (psicoterapeuta), un coordinatore (infermiere), 7  tra educatori e psicologi. L’equipe si riunisce una volta la settimana per circa due ore per riflettere sulla settimana, adottare le strategie necessarie, programmare le attività e gli obiettivi. Viene data la possibilità di partecipare alle riunioni di equipe che si svolgono con cadenza settimanale, nelle quali si discute l’andamento dei pazienti. Il tirocinante sarà a contatto e assisterà pazienti psichiatrici di vario tipo con la supervisione del Tutor. Nel corso del tirocinio si praticheranno inoltre supervisioni individuali e di gruppo sui pazienti. Un altro compito sarà quello di stendere delle relazioni cliniche, basate sia sull’osservazione personale, sia su quanto sarà emerso dalle discussioni durante le riunioni di équipe.